Dettaglio Post

Giornalisti minacciati 2 gennaio 2017

Offese sessiste alla collega Titti Festa, la Cpo: comportamento inaccettabile da parte di un collega

Titti Festa
Titti Festa

La Commissione Pari opportunità del Sindacato unitario dei giornalisti della Campania esprime solidarietà alla collega Titti Festa e indignazione per il comportamento denigratorio che da tempo ha nei suoi confronti il giornalista Mario Barisano. Oggetto dei commenti, espressi in video televisivi e post pubblicati su social network, è il lavoro svolto da Titti Festa per Irpinia Tv – Sport Channel 214. La Commissione auspica le opportune verifiche e conseguenziali provvedimenti degli organismi competenti. E’ inaccettabile che si ripetano episodi denigratori dal tenore scurrile e sessista per di più da parte di un altro giornalista. Educazione e un linguaggio appropriato dovrebbero essere la base di partenza per chi fa informazione. La critica è lecita, ma non lo sono le allusioni e la serie di immagini pubblicate con brevi input per generare ulteriori commenti indegni; iniziative da considerare nel loro complesso più che decontestualizzando semplici frasi. Intanto, crediamo giusto e opportuno che Barisano faccia le sue scuse pubbliche per un comportamento che lede Titti Festa, Marco Ingino (altro collega che è stato oggetto di post molto discutibili a cui va la solidarietà della Cpo) e con loro la categoria.

iscriviti alla newsletter

newsletter