Borsa di studio Enzo Musella

Il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania mette in palio 10 borse di studio da 200,00 euro destinati agli studenti meritevoli di scuola media superiore e 5 da 100,00 euro a quelli della media inferiore, figli dei colleghi iscritti al sindacato e in regola con la quota associativa 2017. L’iniziativa dei “buoni-libro” è intitolata alla memoria del compianto collega Enzo Musella. “Abbiamo accolto la proposta dei colleghi Marzo Di Mezza e Giuseppe Picciano di lanciare una iniziativa di impatto sociale – afferma il segretario del Sugc Claudio Silvestri – cercando di andare incontro alle esigenze di colleghi autonomi e dipendenti che si trovano sempre più in difficoltà anche ad affrontare spese ordinarie. Abbiamo deciso di intitolare le borse di studio ad Enzo Musella. Subito dopo la sua scomparsa decidemmo di dedicargli un premio, questo ci sembra il più adatto. Enzo è sempre stato molto attivo nel sociale ed è stato uno dei primi a credere nel progetto del nuovo sindacato campano. Questa iniziativa annuale del SUGC sarà un’occasione per ricordarlo”.

Bando Borsa di studio “Enzo Musella”

Il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania mette in palio 10 (dieci) premi “buoni-libro” da 200,00 (duecento) euro cadauno destinati agli studenti di scuola media superiore e 5 (cinque) premi “buoni-libro” da 100,00 (cento) euro cadauno a quelli della media inferiore, figli dei colleghi iscritti al sindacato e in regola con la quota associativa 2017. L’iniziativa è intitolata alla memoria del collega Enzo Musella.

Possono partecipare gli studenti dalla prima alla quarta classe della scuola media superiore e gli studenti della scuola media inferiore che abbiano riportato la migliore media aritmetica dei voti in pagella. Sarà valutata la condotta, esclusa la religione.

I colleghi devono consegnare a mano, recandosi nella sede del sindacato, o inviare per posta elettronica copia della pagella entro il 7 luglio 2017.

La commissione esaminerà la schede di profitto e in caso di ex aequo, si procederà con un sorteggio pubblico che si terrà nella sede del sindacato, in Via Cappella Vecchia.

Membri della commissione sono i colleghi Marzio Di Mezza, segretario provinciale di Benevento, Giuseppe Picciano, vicepresidente del collegio dei Probiviri, la professoressa Donatella Valentino, dirigente scolastico del 47° IC Sarria-Monti e la professoressa Teresa Bifulco, docente dello stesso istituto.

L’esito finale sarà comunicato al Consiglio direttivo del Sugc. La consegna delle borse di studio avverrà nel corso di una cerimonia che si terrà entro il 15 settembre 2017.

iscriviti alla newsletter